Codice deontologico
Art. 3 - Volontarietà dell’ azione
Image

La responsabilità disciplinare discende dalla inosservanza dei doveri di seguito indicati e dalla volontarietà della condotta, anche se omissiva.

Oggetto di valutazione è il comportamento complessivo dell’incolpato.

Quando sono mossi vari addebiti nell’ambito di uno stesso procedimento la sanzione deve essere unica.